“Il Vino è Rapsodia”

Villa Dianella, Vinci – 17 Settembre 2020

Chiave di Vino racconta…


Il Vino è Rapsodia”  è il titolo dell’eno-concerto per raccontare la Villa medicea  Dianella, allora casino di caccia dei Medici e oggi una realtà imprenditoriale proiettata nel futuro… come la vigna di Leonardo appena reimpiantata sta simbolicamente a dimostrare.

Il M° Paolo Ponziano Ciardi, Direttore d’orchestra del Conservatorio Cherubini,  definisce il vino una Rapsodia, un testo narrante che con i suoi retrogusti e sentori racconta il territorio che lo genera. E la musica, con i suoi diesis e le sue scale cromatiche, è la voce che dà sonorità ed emozione a questi gusti. 

Al violoncello di Martina Bellesi e al violino di Neri Nencini  (del Conservatorio Cherubini) il compito di eseguire le musiche a cui sono stati associati i vini proposti da Villa Dianella: il bianco ORPICCHIO, il rosè MARIAVITTORIA&OTTAVIA, il rosso Le VEGLIE DI NERI. 

…Ascoltare il Vino degustando la Musica


Programma musicale

Il Vino è Rapsodia – “Bohemian Rapsody”

MARIAVITTORIA&OTTAVIA 2019 – Sangiovese Rosato Brut
J. PACHELBEL –  “Canone
A. VIVALDI – Allegro da “La Primavera” 

 ORPICCHIO 2016 – Bianco Toscana IGT
W.A. MOZART – “Eine kleine Nachtmusik”

LE VEGLIE DI NERI 2017 – Rosso Toscana IGT
G.F. HAENDEL – “Water Music”

Il programma musicale propone anche una carrellata delle più  famose musiche da film di Ennio Morricone, un poeta che con le sue note ha saputo trasmettere l’eccellenza italiana in tutto il mondo. Un po’ come fanno i nostri Vini, ambasciatori di qualità e di valori identitari del nostro Territorio universalmente riconosciuti.

Omaggio a Ennio MORRICONE 

“Nuovo cinema Paradiso”
“Per le antiche scale”

“Gabriel’s oboe” da Mission
“Per le antiche scale”
“C’era una volta in America”

La serata si conclude con la visita delle cantine storiche di Villa Dianella, in compagnia della Contessa Veronica Passerin d’Entrèves.